L’edizione web mappa di Waldseemüller presentata alla Library of Congress di Washington DC

| September 24, 2016

In occasione delle giornate di studio per il 5° centenario della Carta Marina di Martin Waldseemüller (1516), 6-7 ottobre 2016

Un’ edizione web per il ‘certificato di nascita’ dell’America. L’ha realizzata il Museo Galileo di Firenze col determinante contributo della Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze e con la collaborazione della Library of Congress. Lo scopo è far conoscere e ‘leggere’ al grande pubblico la mappa del cartografo tedesco waldseemuller_3Martin Waldseemüller (1470 ca. – 1521) conservata alla Library of Congress di Washington DC. E’ il più antico documento al mondo (1507) nel quale compare il nome America ed è di fatto il ‘certificato di nascita’ del continente in omaggio ad Amerigo Vespucci che, per primo, scoprì queste terre.
Il progetto, di grande impatto visivo e fortemente innovativo, ha richiesto tre anni di lavoro ed è ora giunto a compimento. Sarà presentato in anteprima mondiale, proprio nel luogo nel quale la grande carta è conservata, nel corso di una giornata di studi promossa dalla Library of Congress per celebrare il 5° centenario di un altro monumento cartografico di Martin Waldseemüller: la Carta Marina del 1516.
Proprio la rappresentazione del sito web sarà il culmine della manifestazione che si terrà venerdì 7 ottobre alle ore 9. Interverranno Davis S. Mao, Acting Librarian of Congress; Umberto Tombari, Presidente Ente Cassa di Risparmio di Firenze; Paolo Galluzzi, Direttore del Museo Galileo; Filippo Camerota, Vice Direttore del Museo Galileo; Carla D. Hayden, Librarian of Congress; John Hessler, Curator; Jay I. Kislak Collection of the Archaeology and History of the Early Americas, Library of Congress; Elmer Eusman, Library of Congress.

Per l’occasione è stato realizzato un suggestivo volume, corredato da una chiavetta, che consente di esplorare i contenuti digitali del sito web anche off-line.

Paolo Galluzzi, Direttore del Museo Galileo

Paolo Galluzzi, Direttore del Museo Galileo

—-###—

The map by the German cartographer Martin Waldseemüller, printed in Saint-Dié-des-Vosges, Lorraine, in 1507, is the oldest map of the world to display the name America.

The name was coined in honor of the Florentine navigator Amerigo Vespucci, the first to recognize that the land discovered across the ocean belonged to a new continent.

Waldseemüller’s Universalis Cosmographia (ca. 129 x 232 cm) is one of the most important cartographic productions of the modern age. The only known copy of the map, long believed to be lost, was discovered in the library of the castle of Prince Johannes von Walburg-Wolfegg, in Baden-Württemberg, in 1901.

Purchased by the Library of Congress of the United States in 2003, the precious document is now exhibited in the Thomas Jefferson Building in Washington, D.C.

loc-dsc_0017_3935

The Library of Congress

To make the map’s wealth of historical, technical, scientific, and geographic data accessible to a broader public, the Museo Galileo of Florence—in cooperation with the Library of Congress — has designed an innovative website. We trust that it will contribute to renew interest in the age of geographic discovery as one of the greatest adventures of knowledge.

Tags: ,

Category: Arts & Culture, Italy

Comments are closed.